Kridea Srl STRATEGICAL TECHNOLOGY
ITALIANO
 
 
 Home La solita app 
C'E' APP E APP
Non tutte le app sono uguali
Cosa differenzia le app per dispositivi mobili

Le app, ovvero le applicazioni installabili sui dispositivi mobili, possono essere sviluppate per coprire necessità differenti:


  • app destinate all'utilizzo di utenti generici;

  • app destinate per l'utilizzo di utenti specifici, quali possono essere i dipendenti della propria azienda.


Le app stesse possono essere sviluppate in maniera semplice, utilizzando le librerie standard, o possono richiedere delle implementazioni specifiche ed avanzate, per cui occorre utilizzare i linguaggi di programmazione ai massimi livelli. 
 

Una visione comune

Parlare di app significa, innanzitutto, parlare di dove tali app vengono installate.
I dispositivi attualmente più utilizzati si basano sui sistemi operativi:


  • iOS di Apple (iPhone, iPad, iPod..);

  • Android (Samsung smartphone ecc).


Per avere la massima diffusione di una applicazione occorre sviluppare le app sia per iOS che per Android.
Poter contare sulla stessa società nello sviluppo di un'app significa garantire all'utente la medesima esperienza nell'utilizzo della stessa su tutti i dispositivi utilizzati, e significa semplificare le fasi di progettazione e sviluppo, in quanto la stessa fase di analisi e specifica non deve essere eseguita due volte. Questo si traduce nella possibilità di ottenere maggiore velocità di pubblicazione delle stesse e costi di sviluppo inferiori.




Il know how di Kridea

Kridea può contare sulle proprie conoscenze e librerie proprietarie per:


  • sviluppare le app in codice nativo, in modo da poter realizzare qualsiasi funzionalità sia richiesta dall'app stessa;

  • creare interfacce standard e interfacce personalizzate;

  • creare interfacce che si adattano in automatico alle dimensione degli schermi dei dispositivi;

  • integrare le app con sistemi gestionali aziendali, mediante l'interfacciamento con web services;

  • inserire nelle app interazioni con la videocamera (ormai presente su tutti i dispositivi mobili);

  • inserire nelle app la possibilità di leggere i codici a barre, i QR code;

  • integrare le app con i servizi offerti da Google (ad esempio, le mappe);

  • sincronizzare i dati con i server e "lavorare" offline;

  • integrare le app con i social network websites (come ad esempio Facebook, Twitter, Linkedin).

Contattaci
Torna alla pagina precedente
 
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. .